INAIL – Obbligatorietà della trasmissione telematica del certificato medico di infortunio sul lavoro e di malattia professionale

Stampa Inoltra

Il decreto legislativo n. 151/2015 ha apportato significative novità in materia di adempimenti formali concernenti gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.
In particolare, sono stati modificati gli articoli 53, 54, 56, 139, 238 e 251 del D.P.R. 1124 del 1965 Testo Unico Infortuni sul lavoro, con la previsione dell’obbligo, da parte del medico o della struttura sanitaria che abbia prestato la “prima assistenza”, di trasmettere all’Inail, esclusivamente per via telematica, il certificato medico di infortunio sul lavoro e di malattia professionale.
Si forniscono , pertanto , le indicazioni operative contenute nei file allegati finalizzate a far sì che, a partire dal 22 marzo 2016, data di entrata in vigore del nuovo regime, i medici e le strutture interessate siano in condizione di assolvere al nuovo obbligo di trasmissione telematica.
Si precisa, inoltre, che i medici/strutture già in possesso di codice attribuito per una diversa tipologia di “fornitore” non abilitata alla trasmissione di certificati (ad esempio, CTU sanitari, Enti ospedalieri, Specialisti esterni), ai fini dell’adempimento dell’obbligo, dovranno richiedere l’attribuzione dell’ulteriore codice “medico” o “presidio”, mediante i moduli allegati.
Per richieste di chiarimenti e/o informazioni mi potete contattare al numero telefonico 079/2084240 o via mail all’indirizzo v.melis@inail.it .

1 DCRA-dlgs151-2015-art21 profilazione medici
2 DCRA-dlgs151-2015-modulo medici
3 DCRA-dlgs151-2015-profilazione medici esterni/presidio ospedaliero
4 DCRA-dlgs151-2015-modulo medici esterni/presidio ospedaliero

Comunicazione Fnomceo Numero 33_- Adempimenti infortuni sul lavoro-malattie professionali
Comunicazione Numero 29 del 2016 – Nota Ministero Salute_Art 21 del D Lgs n 151 del 2015
Comunicazione Fnomceo Numero 20_Art 21 D Lgs 151-15 recante-Semplificazioni materia infortuni lavoro-malattie professionali
Art. 21 D.Lgs. 151.2015